Emergenza Terremoto

Sabato 23 Giugno una delegazione delle Acli provinciali di Rovigo si è recata in provincia di Modena per portare i beni di prima necessità raccolti nelle prime settimane di Giugno a favore delle popolazioni colpite dal sisma.

Il furgone guidato dallo stesso Presidente delle Acli Provinciali di Rovigo Gianesella Luca, ha percorso i luoghi dell’epicentro arrivando a Modena e seguendo un percorso sotto la guida del Presidente delle Acli Provinciali di Modena Gallipesenti Antonio che ha accompagnato la delegazione attraverso i comuni più colpiti, compreso il suo, dove egli stesso vive accampato con la famiglia vicino alla propria abitazione.

Il traguardo è giunto nei pressi del comune di San Felice sul Panaro dove si trova un improvvisato ma ben organizzato magazzino di smistamento dei beni di prima necessità e dove le famiglie bisognose di tutto possono rifornirsi direttamente, seguite dai volontari locali e non, che ormai da settimane lavorano costantemente per portare un po’ di conforto alle popolazioni, sebbene molti di loro siano nelle medesime condizioni.

Le Acli Provinciali di Rovigo ringraziano di cuore la società sportiva B.V.S. Volley di Rovigo nella figura del sig. Piccolo Giuseppe per il supporto logistico, concedendo gratuitamente l’utilizzo di un loro mezzo per il trasporto del materiale, ringraziano inoltre tutte le persone, le scuole e gli associati che hanno risposto numerosi e soprattutto generosi alla raccolta dei beni.